sono tornata

Eccomi!!!!
sono tornata ieri sera da Loreto, non chiedetemi a che ora perchè tanto avevo troppo sonno per ricordarmelo…
in breve, è stata una esperienza bellissima: il viaggio in sè non è stato male, ma il bello ovviamente è venuto quando si è trattato di andare alla spianata…4 km a piedi zaino in spalla, modestamente me la sono cavata, sempre meglio dei 12 km della GMG di Colonia….Deluso la parte più bella è stata la veglia notturna, in parte perchè la notte c’è sempre un’altra atmosfera, e poi perchè è il momento in cui ci si getta come pazzi suicidi sotto al palco giusto per vedere come si sta in mezzo a una calca di gente….fantastico. I momenti che mi sono piaciuti sono stati vari: ho ascoltato ad esempio le testimonianza dei vari ragazzi provenienti da tutta Italia, che hanno parlato delle loro vite e di come abbiano trovato una via d’uscita dallo schifo che li circondava; ho ascoltato più di 400mila persone che cantavano e battevano le mani; ho ascoltato anche il Papa che rispondeva a domande non proprio semplici semplici che gli venivano poste, e mi sono stupita dell’affetto di cui sembra godere da parte di tanti giovani nonostante non sia, chiaramente, Giovanni Paolo II, che gli incontri con i giovani li ha inventati; ma soprattutto ho ascoltato e applaudito l’intervento di Padre Bossi che mi ha commosso e che ammiro per la sua semplicità nel trasmettere la sua grandezza di cuore.
 Ho conosciuto belle persone, e indovinate….ho rivisto Andrea e Chiara, i tonezziani di Musano: li avevo cercati tutta la sera (quasi) durante il concerto, mantre la gente saltava sulle transenne davanti al palco con sopra Alessandro Preziosi che parlava (è stato bravo, tra l’altro), cercando di non pistare i sacchi a pelo e di non essere travolta….ma non li trovati!
poi quella stessa sera, circa alle 4 di notte, passando accanto al sacco a pelo di suor Piera(si, c’era anche lei!), mi sono sentita chiamare dalla suddetta: aveva incontrato per caso Andrea e Chiara (!!!!!cioè: non sapeva nemmeno che ci fossero e in mezzo a tutta quella gente li ha incontrati!! ma come cavolo ha fatto!!!) e quindi la mattina dopo mi ha portato a trovarli..non ho avuto tempo di fare foto, dato che stavano per chiudere tutto causa arrivo del Papa….ma li saluto!!!!
insomma, la veglia e il successivo concerto sono stati belli. bello l’intervento di Giovanni Allevi, che ha addirittura diretto l’orchestra; di Giancarlo Giannini quando ha letto l’ultimo canto del Paradiso di Dante, dedicato alla Vergine: l’ho riconosciuto dalle prime parole e l’ho davvero apprezzato.
Poi la sera sono andata alle Fontane di Luce: dei punti di incontro dedicati all’approfondimento di vari argomenti: io sono andata alla Fontana della Riconciliazione e nonostante la fila non mi sono pentita, è stato uno dei momenti più belli; poi abbiamo fatto un giro veloce a quella dedicata a Maria e abbiamo visto da vicino la statua della Madonna di Loreto; l’atmosfera era molto raccolta.
Era tardi e non abbiamo continuato, ma ce ne erano altre: dedicate al Creato, all’Eucarestia, all’Ascolto, al Dialogo ecumenico..insomma bella idea. e soprattutto grandissimi i ragazzi volontari di tutta Italia, che sono stati tutta la notte a disposizione, che hanno distribuito da mangiare, insomma sono stati bravissimi e penso che io non avrei mai avuto il coraggio di scherzare ancora con quell’energia, di tirare su il morale ai pellegrini in cammino il giorno dopo, quando tutto era finito e loro dovevano essere pressochè morti di stanchezza….che coraggio!! e che fusti!! ho parlato con uno di Verona niente male…A bocca apertabè bè, diciamo che stavamo messi bene dopotutto, via…vale la pena anche per questoAnimoticon
la notte alle 3 ci è parso il caso di andare a letto: io ho pensato bene di farmi un bel caffè americano caldo ad un punto di ristoro e infilarmi nel sacco a pelo, ma poi ho incontrato Don Roberto con altre ragazze del gruppo che mangiavano…è andata a finire che me so comprata una birra e sono stata a perlare fino alle 4..ghgh bello bello.
La notte, prevedibilmente, ho dormito poco: tra la gente che ha cominciato a fare casino alle 6 di mattina…Assonnato….e la "sveglia" (leggi: musica a palla) del palco alle 7 meno un quarto…è guinta domenica mattina: il cielo era incredibile, quasi come il tramonto. mi è piaciuta abbastanza l’omelia del Papa, nonostante abbia rischiato più volte l’addormentamento…..avvabbè, sono umana…insomma, bello tutto quanto.
nel complesso, complimenti all’organizzazione: da mangiare avevamo addirittura la nutella!!a colonia ce la sognavamo!!!
al ritorno c’era tanto sole, ma anche allegria, e i vigili del fuoco con le loro mitiche pompe a bagnarci da capo a piedi..!!meraviglioso!!
perciò, tracciamo un bel resoconto:
 
è stato veramente ROCK:
L’ORGANIZZAZIONE del mitico Staff!!
l’acqua gratis! no come a colonia….
la vista che avevo sul palco
il tempo che ci ha assistito!
da mangiare buonissimo
gli interventi dei ragazzi sul palco
le Fontane di Luce e il sacertode che ho conosciuto: grazie a Don Francesco di Taranto!
tutti coloro che mi sono stati vicini, tra cui un certo Simone che presto diventerà frate..un bravo frate, scommetto!
i bei ragazzi che giravano…
il concerto!!
i fuochi d’artificio che hanno fatto dopo il concerto!!!
l’incontro con Andrea e Chiara, ovviamente..

i vigili del fuoco!
le belle persone che durante il cammino ci hanno offerto acqua e tè freddo!!! grazie!
gli animatori, tra i quali Don Roberto e la grande Sonia!
la birra alle 4
il mio sacco a pelo
il gelato di sabato pomeriggio..essì, me lo sono regalato volentieriLinguaccia
 
è stato proprio LENTO:
tutti quegli incivili che andandosene hanno lasciato immondizia, teli e addirittura sacche del pellegrino e cappelli NUOVI, dati appositamente ai pellegrini, roba che gente pagherebbe per avere perchè magari non ce ne erano abbastanza, tutti sulla spianata: sono degli animali e mi chiedo che cavolo ci sono venuti a fare a un pelleggrinaggio se non sanno avere rispetto del lavoro degli altri e più in generale dell’ambiente di cui sono ospiti: è il segnale che non hanno capito niente di quello che hanno fatto.
l’umidità scesa la notte….che freddo!
la collina: ottima vista, per carità, ma a salire ti taglia il fiato e a dormire non ci si riesce un granchè…evvabè per questa volta…!
i bagni chimici: impossibile, non mi ci abituerò mai.
i prezzi dei punti ristoro: una birra piccola e tiepida 4 euro!!!!!!!!!esagerati!!!
l’aria condizionata sull’auto al ritorno: ho dormito per 3 ora di fila, ma stamattina avevo il raffreddore
le braccia scottate: anche se in fondo non mi dispiace, sono segno dell’esperienza!!
stesso dicasi per muscoli doloranti
invece il mal di testa è proprio lento….
 
a presto le foto!!!!
siamo stati grandiii!!!!!A bocca aperta
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...