(S)pensieri

Tornata da Roma dopo l’ultimo esame della sessione, che ancora non so com’è andato.
Ritorno epico, bloccati più volte causa passaggio in direzione L’Aquila di un pezzo grosso con scorta enorme, ancora non so chi fosse, fatto sta che ci precedeva.
Sento gli elicotteri, qui o a Roma il rumore non cambia.
 
 
 
Ecco cosa c’è, c’è rumore: e anche quando non c’è stai certo che torna. Rumore dentro e fuori, rumore che a volte con la musica se ne va. Rumore che ti vibra nelle ossa, sugli occhi, ti separa da te; non te ne accorgi perchè ci fai l’abitudine.
Siamo rumorati passivi che non sanno di avere bisogno di silenzio, che cercano l’armonia fuori perchè dentro non la trovano, che a volte il silenzio proprio non lo vogliono, perchè hanno paura che il silenzio sia solo per i morti.
E invece ogni giorno, con tutto quel rumore, muoiono un po’ di più.
Annunci

4 pensieri riguardo “(S)pensieri

  1. ho capito che hai dormito male ma figliola addirittura morire….basta solo abituarsi e non prenderlo come scusa per non sentire altri tipi di rumore

  2. …ecco perchè anche io da Rm fuggo spesso: non voglio morire di rumore, ma vivere ogni tanto di silenzio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...