Perchè a me piace fare le foto.

E poi farle vedere a qualcuno. E mi piace anche spennellare colori alla come mi pare. Dall’unione di queste due cose piacevoli è nata lei:

Lei è, presumibilmente, un appendichiavi in legno chiaro che la mamma mi aveva chieso di dipingere mesi fa. E io l’ho fatto, divertendomi non poco. Così, per non farmi mancare niente del mio egocentrismo e della mia schifosa vanità, ve la propino, e se anche direte che fa schifo non ci crederò perchè no.
Colorata in acrilici, per la cronaca. Quello è il tavolo della cucina, per la cronaca.

Inoltre, come i frequentatori più “anziani” del mio blog (ma quali?) sanno, ho una vera passione per le fotografie di casa mia. Ebbene, ieri era una giornata bellissima per scattare foto, sembrava ottobre e non novembre, con tutte le foglie rosse e oro, la luce bellissima (peccato che per l’acero giapponese è troppo tardi, ha già le foglie tutte accartocciate…) Nei miei tentativi sono stata ovviamente intralciata da quel cavallo travestito da cane che si chiama Mira, per cui non ho trovato niente di meglio da fare che scattare foto anche a lei, e questo è il risultato:

Annunci

4 pensieri riguardo “Perchè a me piace fare le foto.

  1. eh si che lo so XD ancora lo devi venire a vedere di persona!!Ele: fiducia? in me stessa intendi?grazie Marco, soprattutto per l’aggeggio, dato che il cane non l’ho fatto io e quindi non c’entro niente 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...