Il vero terrore dei ristoratori

“Guardi, io vorrei della vitella alla brace, però ben cotta mi raccomando perché sono incinta eh!”
“La verdura è cotta bene? No perché io sono incinta.”
“Ma questo salamino che sta sulla pizza (del marito, ndr) lo avete messo su prima o dopo che la pizza è andata nel forno? No perché crudo io non posso, sono incinta.”
“Uh che peccato, non lo posso mangiare questo affettato, sono incinta!”
“Ma le verdurine che stanno nei fagioli (la salsa dei fagioli al prosciutto, ovviamente cotta coi fagioli ndr) le avete messe PRIMA O DOPO?”
“Fermaaa! Il latte del caffè macchiato ce lo avete messo nuovo O STAVA GIA’ NEL BRICCO??? Siete matti, sono incinta!!”



La signora, per chi non lo avesse capito, era incinta.
(Le donne incinte: il vero terrore dei ristoratori.)



Comunque nel frattempo sono tornata a Roma e sono contenta, mi mancava questa città. Ci metterò poco a ricordarmi i suoi difetti.
(E abbiamo ricominciato la via crucis sul Cotral! Ora si che è tutto al suo posto!)

Annunci

2 pensieri riguardo “Il vero terrore dei ristoratori

  1. Io credo lo siano anche i celiaci!
    …ed un po’ anche i vegetariani. Lo sono anch’io. Da lavoratrice immagino.

    Onestamente.
    Il terrore sono tutti quelli che non mangiano ciò che è nel piatto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...