Vent’anni

«E appunto quel che ci impressiona, scorrendo tutte queste sue lettere giovanili, è il suo trarre felicità da tante cose anche minime. Il che sarà accaduto e forse accade ad ognuno: ma non crediamo sia di ognuno averne al momento coscienza. Già vi si intravede quel culto della felicità, quel gusto di sfaccettarsela e godersela, di serbarne lo splendore…»


«Nessuno vuol tornare oggi ad avere vent’anni. E forse anche coloro che li hanno non li vorrebbero, ne sentono il disagio, quasi la disperazione.»

Leonardo Sciascia, Per un ritratto dello scrittore da giovane.

More about Per un ritratto dello scrittore da giovane

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...